Home staging: anche il pavimento vuole la sua parte

home staging

Condividi questo articolo

Che cosa hanno in comune l’home staging e un’impresa di pulizie specializzata nel trattamento pavimenti? Be’, moltissimo: se vogliamo presentare al meglio la nostra casa, i pavimenti devono essere il punto di partenza di tutta l’operazione. Ma andiamo con ordine e vediamo per bene che cos’è l’home staging.

 

Home staging: significato.

Letteralmente, home staging significa “messa in scena domestica”, ma la traduzione non rende giustizia a questa (relativamente) nuova pratica che arriva da Oltreoceano e si è diffusa moltissimo in tutta Europa, specialmente qui da noi, in Italia, un Pese in cui bellezza e cura dei dettagli la fanno da padrone. In parole povere, l’home staging è un insieme di attività che permettono di vendere la casa più velocemente e a un prezzo più alto. Di conseguenza, l’home stager – spesso un designer di interni o un architetto – è colui che sistema un immobile per valorizzarlo e facilitare la trattativa di compravendita.

 

Ma di preciso a cosa serve e che cos’è l’home staging?

Facciamo un passo indietro: in Italia il tempo di vendita medio per un immobile è di circa 6 mesi (fonte Idealista, come testimonia questo articolo sui tempi medi di vendita delle case), ma con la pratica dell’home staging l’attesa per il venditore si riduce a mediamente di un mese e mezzo (48 giorni per la precisione, secondo i dati forniti dall’Associazione nazione home staging lovers), con un deprezzamento del 2%, rispetto a un ben più alto 12% medio nazionale. Insomma, un buon home stager può farci contenti.

 

Che c’entra l’home staging con Cormorano Service?

Mettendo da parte inglesismi e termini tecnici, il nostro senso pratico direbbe che per vendere meglio (e più in fretta) un immobile, dobbiamo dare una bella rinfrescata alla casa. Non parliamo di investire in una ristrutturazione onerosa, ma soltanto di mettere in pratica qualche piccolo accorgimento per nascondere un po’ i difetti ed esaltare i pregi dell’immobile. Ecco qualche esempio.

 

Decluttering.

Ordinare gli ambienti, eliminando dalla vista tutto ciò che non è essenziale: questo serve non soltanto a trasmettere un’idea di ordine e di pulizia, ma la rimozione dei nostri oggetti personali aiuta l’immaginazione dell’acquirente a figurarsi la casa come sua, con le sue cose all’interno. Sena contare che anche il fotografo ci ringrazierà.

 

Imbiancatura e pittura.

Imbiancare i muri non è obbligatorio, ma è fortemente consigliato. Dipende ovviamente da quanto tempo non eseguivamo questa operazione, ma ricordiamoci che i muri pitturati di fresco trasmettono un’idea di pulito e di nuovo, oltre che un leggero odore di cambiamento. Il bianco è sempre la scelta vincente in questi casi, perché esalta la luminosità degli ambienti, ma una tinta più accesa su una parete può donare personalità a tutta la casa.

 

Lucidatura pavimenti professionale.

Sempre sottovalutata, ma più che mai indispensabile, l’operazione di pulizia e trattamento dei pavimenti è davvero fondamentale quando parliamo di home staging: il pavimento è la superficie che più di tutte trasmette personalità alla casa. Anche un pavimento vecchio può tornare come nuovo, un marmo opaco può risplendere di luce (ecco come pulire il marmo), un parquet vecchio non è neppure paragonabile a uno appena levigato (ecco cosa fare e cosa non fare per pulire il parquet), ma lo stesso discorso vale anche per la moquette (come si pulisce la moquette? Così!). Insomma, a prescindere dal tipo di pavimento, questo è un passaggio obbligatorio.

 

Piccoli accorgimenti e soluzioni.

Niente vasi con fiori, tavole apparecchiate o asciugamani piegati al fondo del letto: puzzano proprio di artificioso e di messa in scena. L’home staging punta invece a trasmettere un senso di naturale armonia e di freschezza, attraverso piccoli accorgimenti.

 

Non è necessario affidarsi a un home stager professionista, possiamo benissimo organizzarci con i nostri mezzi, anche se alcune operazioni sono appannaggio di professionisti. Tra tutte, la lucidatura dei pavimenti da parte di un’impresa specializzata.

 

Ecco perché gli home stager di Firenze lavorano gomito a gomito con Cormorano Service.

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi