Lucidatura pavimenti: fai da te o impresa di pulizie?

lucidatura pavimenti

Condividi questo articolo

Un pavimento lucido può cambiare completamente l’aspetto di ogni ambiente, dall’ingresso del palazzo in marmo al soggiorno di casa di cotto, dalla stanza in ufficio con il parquet al magazzino in cemento. Ogni materiale ha caratteristiche proprie e modalità di pulizia differenti, oltre che costi diversi. Ecco come orientarci nella scelta quando parliamo di lucidatura pavimenti.

 

I fattori di aggressione dei pavimenti.

Indipendentemente dal materiale di cui è fatto il nostro pavimento, l’usura conseguente al calpestio è sicuramente un fattore di aggressione della superficie che accomuna tutte le superfici: lo strato lucido del marmo, così come quello del legno o del cotto, vengono consumati dal “traffico pedonale”, che dopo aver eroso lo strato protettivo della superficie comincia a mangiare anche il materiale. Senza contare che residui sotto le scarpe, oggetti come valigie o carrelli, possono provocare anche graffi e solchi danneggiando il nostro pavimento. Uno dei fattori di aggressione meno conosciuto è dato infine dai prodotti chimici che utilizziamo tutti i giorni per lucidare i pavimenti: i prodotti neutri o alcalini infatti lasciano un residuo che diventa una patina opaca, così come le cere. In questi casi bisogna pulire il pavimento e utilizzare dei macchinari apposta per la lucidatura dei pavimenti.

 

Quando lucidare i pavimenti?

Partiamo dal presupposto che la prima lucidatura è immediatamente successiva alla posa in opera, e che nella stragrande maggioranza dei casi non viene più fatta per molti anni. A questo punto è indispensabile intervenire per eliminare tutti quei fattori inquinanti e antiestetici, come residui che causano opacità, graffi e solchi, usura prodotta dal calpestio. Per quanto riguarda le superfici in graniglia, marmo, travertino o cemento, la soluzione migliore per la lucidatura pavimenti è rappresentata dalle macchine monospazzola dotate di dischi abrasivi, prima a grana più grossa, poi sempre più fine. Se vuoi saperne di più, qui parliamo della lucidatura del marmo.

 

Perché fare la lucidatura dei pavimenti?

Intervenire in modo professionale sul pavimento, di qualunque materiale sia, non è soltanto utile a livello estetico, ma assicura diversi benefici nel tempo, come ad esempio:

  • Maggiore facilità di pulizia, perché la superficie non sarà più porosa e ruvida come prima.
  • Meno polvere nell’ambiente, per lo stesso motivo di cui sopra.
  • Resistenza all’usura dovuta al calpestio, grazie allo strato protettivo del pavimento trattato.
  • Resistenza agli agenti inquinanti che possono causare macchie e inestetismi.
  • Benefici per la salute, perché un pavimento più pulito crea un ambiente più sano.

 

Lucidatura pavimenti fai-da-te o impresa di pulizie?

Questa è una domanda che le persone si pongono molto spesso, davanti al proprio pavimento da lucidare. Potremmo dilungarci per pagine e pagine, ma la risposta in estrema sintesi è una soltanto: affidando la lucidatura pavimenti a un’impresa di pulizie specializzata, la spesa è sicuramente maggior rispetto a un lavoro fai-da-te, ma allo stesso modo anche la resa è diversa, sia a lavoro terminato che (soprattutto) nel corso del tempo. La lucidatura dei pavimenti professionale è un investimento che facciamo per migliorare il nostro ambiente, su qualunque tipo di superficie.

 

Perché la lucidatura dei pavimenti è un buon investimento?

La lucidatura dei pavimenti ripristina l’aspetto originale delle superfici, sia che si tratti di marmo o gres, di cotto o di parquet, cancellando le macchie e i segni del tempo e dell’usura. Attraverso un trattamento specifico per ogni tipo di materiale, possiamo restituire al pavimento l’aspetto la lucentezza di un tempo e insieme proteggerlo per il futuro. Ma quanto costa?

 

Quando costa la lucidatura dei pavimenti?

Non esiste un tariffario fisso, dipende ovviamente dal materiale e dallo stato del pavimento, oltre che dal tipo di trattamento e ovviamente dalla metratura. In linea di massima, i prezzi variano dalle 10 alle 20€ al metro quadro, ma ogni ambiente fa storia a sé. Il consiglio è di contattare un’impresa specializzata nel trattamento pavimenti e chiedere un preventivo e una consulenza gratuita. Cormorano Service, con 30 anni di esperienza, sarà sicuramente consigliarti la soluzione migliore per il tuo budget e per il tuo ambiente.

 

Prima di affrontare un lavoro fai-da-te, rischiando di rovinare la superficie del pavimento irrimediabilmente, rivolgiamoci a una ditta specializzata: buona manualità e prodotti di qualità da soli non bastano, perché ogni pavimento ha esigenze diverse anche a parità di materiale.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi