Trattamento parquet e 6 piccoli accorgimenti

trattamento parquet

Condividi questo articolo

Quanti anni ha il pavimento della nostra casa o del nostro ufficio? Se parliamo di trattamento parquet, è normale che l’usura scolorisca  e consumi i punti di passaggio, che la superficie risulti danneggiata o graffiata, che gli interstizi tra le liste di legno si macchino di umidità: per quanto siamo stati attenti in questi anni, stiamo parlando di una superficie che calpestiamo e di un materiale resistente ma non eterno. Vediamo allora come effettuare le manutenzione e il trattamento parquet, quando e come possiamo intervenire.

 

Dalla posa alla manutenzione straordinaria: trattamenti parquet.

Partiamo dal principio, ovvero dalla posa del nostro parquet, ma arriviamo velocemente ai trattamenti per parquet che sono invecchiati  e ormai necessitano del nostro intervento. La prima pulizia del parquet può essere effettuata dopo una settimana dalla verniciatura, ma attenzione, per la manutenzione ordinaria aspettiamo almeno un mese. Per la pulizia ordinaria bastano uno straccio morbido e un secchio di acqua tiepida: lasciamo stare i prodotti per parquet o per il legno, dopotutto andremo a pulire sopra lo strato di vernice, mica sul rovere!

 

Parquet trattamento? Meglio qualche accorgimento!

Prima ancora di intervenire con i trattamenti parquet di manutenzione straordinaria, in realtà, possiamo mettere in atto qualche accorgimento per evitare che il nostro pavimento si rovini prima del tempo. Vediamo come:

  1. Lo zerbino, all’ingresso di casa o dell’ambiente di lavoro, evita di portare all’interno sassolini, polvere o particelle abrasive depositate sotto le suole delle scarpe, che possono danneggiare il nostro pavimento.
  2. Copriamo i piedi di tavoli e sedie con dei feltrini: in commercio esistono di diversi materiali e tipologie di montaggio, che scivolano o meno, a vite o con la colla.
  3. Passiamo la scopa o aspiriamo il pavimento prima di pulire, ma attenzione, montiamo l’accessorio giusto sulla nostra aspirapolvere, per evitare di graffiare il parquet.
  4. Puliamo il parquet con un panno umido e ben strizzato, dobbiamo evitare che l’acqua rimanga per molto tempo sul legno.
  5. Evitiamo prodotti aggressivi, l’acqua tiepida è più che sufficiente, anche se a volte dovremo fare due passate invece che una. Ma in questo modo il trattamento parquet sarà sicuramente inoffensivo per il legno.
  6. Infine mai utilizzare il vapore o la cera solida per il trattamento parquet.

 

 

Trattamento parquet: lamatura e riverniciatura parquet.

Dopo anni di esercizio, è normale che la superficie del nostro pavimento in legno risulti usurata e danneggiata, ma a differenza di altre tipologie di pavimento e di materiali, il parquet si può sempre o quasi rinnovare completamente, fino a renderlo lucido e perfetto come la prima volta. Ecco come fare per rinnovare il parquet:

  • Levigatura parquet o lamatura parquet utilizzando macchinari che eliminano la vernice vecchia e uno strato superficiale molto sottile (parliamo di decimi di millimetro), mettendo a nudo il legno e asportando così imperfezioni come graffi, macchie e aloni.
  • Sostituzione delle liste di legno irrimediabilmente danneggiate, rotte o annerite dall’umidità.
  • Stuccatura e carteggiatura con grana più fine.
  • Verniciatura ad acqua successiva alla fase definitiva di carteggiatura e di pulizia.
  • Eventuale lavoro di oliatura del parquet con oli naturali, per impregnare il legno e difenderlo dall’azione corrosiva della sporcizia e dell’usura.

Ricordiamo che è sempre possibile anche cambiare il colore del nostro pavimento in legno, con tonalità più chiare o più scure che seguiranno le venature del legno, apparendo del tutto naturali. Ecco come scegliere il colore del parquet.

 

Trattamento parquet per dare nuova vita al nostro ambiente.

Se cerchiamo una soluzione per il trattamento parquet rovinato, che si tratti di liste saltate o di un rinnovamento totale della superficie, è sempre meglio affidarsi a un professionista e a un occhio esperto, che sarà consigliarci al meglio in base alle nostre esigenze.

Cormorano Service, con 30 anni di esperienza nel trattamento parquet Firenze, sviluppa un programma di trattamento per parquet su misura per riportare a nuovo il pavimento, esaltando così ancora una volta i colori e le venatura di qualsiasi varietà di legno.

Contattaci per una consulenza gratuita e per ricevere un preventivo accurato.

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi