Pulizia pavimenti marmo: come lucidare senza rovinarli

pulizia pavimenti marmo

Condividi questo articolo

L’ambiente in cui viviamo ci restituisce tutto quello che diamo in termini di impegno e di cura: amare la propria casa significa arredarla a nostra immagine e somiglianza e prendersi cura di ogni ambiente, lavando, smacchiando e lucidando tutte le superfici. Per questo oggi parliamo della pulizia pavimenti marmo.

 

Come pulire i pavimenti in marmo?

Se abbiamo scelto o ci siamo ritrovati il marmo come superfice dei nostri pavimenti, sappiamo bene che è un materiale molto bello e altrettanto delicato, nonostante l’uso comune della parola ne esalti – a ragione – la resistenza nel tempo. È un materiale delicato perché naturale, poroso e soggetto a macchiarsi facilmente. Ma al tempo stesso, proprio per le sue caratteristiche riesce ad esaltare di luce ogni ambiente, quando è brillante e ben curato.

 

Pulizia pavimento marmo: a ogni materiale il suo consiglio.

Esistono diverse tipologie e diversi colori di marmo, non sempre è facile trovare il modo giusto per curare a dovere queste superfici, perché spesso rischiamo di espandere una macchia o danneggiare oltremodo il materiale. Niente paura, basta seguire i nostri consigli e con qualche piccola accortezza sapremo sempre come pulire i pavimenti in marmo.

 

Come pulire i pavimenti di marmo: tre regole d’oro.

  1. Per prima cosa, per non rovinare la superficie, dobbiamo evitare sempre di utilizzare prodotti e detergenti aggressivi o abrasivi, come ad esempio la candeggina, o ancora peggio il succo di limone e l’aceto. I prodotti acidi, anche se naturali, sono i veri nemici del marmo, perché ne opacizzano la superficie all’istante.
  2. Seconda regola: dopo ogni lavaggio, asciughiamo bene la superficie utilizzando un panno morbido, preferibilmente in microfibra o di camoscio.
  3. Il vero segreto per la pulizia pavimenti marmo è usare un semplice panno morbido imbevuto di acqua calda mischiata un detergente o a un sapone neutro, e ovviamente ricordarsi la seconda regola: asciugare subito.

 

Come lavare i pavimenti in marmo lucidi.

Il marmo è bellissimo quando è ben tenuto, quando è luminoso e brillante, ma nel tempo è molto facile che si opacizzi e che perda tutto il suo splendore. E allora, come lavare i pavimenti in marmo lucidi senza danneggiarne la superficie e mantenendoli sempre brillanti nel corso del tempo?  Esistono due metodi, vediamoli:

  • Possiamo passare periodicamente una spugna con il sapone di Marsiglia, strofinare bene ogni angolo, risciacquare e asciugare a dovere. Oppure possiamo fare lo stesso con l’acqua ossigenata, ma non è molto conveniente.
  • Il metodo migliore è affidare la pulizia dei pavimenti a una ditta specializzata nel trattamento dei pavimenti in marmo – visita il sito web di Cormorano Service – così eviteremo di spaccarci la schiena, e con un intervento ogni due o tre anni avremo sempre un pavimento lucido e brillante, e una casa splendente.

 

E per smacchiare pavimento in marmo?

Niente paura, anche in questo caso possiamo risolvere la situazione, facendo però attenzione ai prodotti e agli strumenti che andremo a utilizzare: il marmo è un materiale naturale, quindi poroso, che assorbe i liquidi, comprese le macchie. Per eliminare gli inestetismi possiamo usare una pietra pomice e strofinare delicatamente la macchia, oppure la fecola di patate per le macchie di unto, ma dobbiamo evitare queste tecniche sul marmo nero o scuro. In ogni caso, questi sono rimedi tradizionali che non sempre funzionano a dovere. Il consiglio resta sempre e comunque di affidarsi a un’impresa di pulizie specializzata nel trattamento dei pavimenti in marmo. L’esperienza e la professionalità rappresentano un vantaggio da non sottovalutare.

 

Cormorano Service ha più di 30 anni di esperienza nel trattamento del marmo e delle pietre naturali, garantisce un risultato perfetto con tempi certi e costi contenuti. Contattaci qui per informazioni o per un preventivo senza impegno.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi