Pavimento in cotto antico: come conservarlo e come trattarlo

pavimento in cotto antico

Condividi questo articolo

Il cotto antico è un materiale molto pregiato, vanta una lavorazione artigianale di grande tradizione e ancora oggi, dopo secoli, è molto diffuso per il suo fascino e per la facilità di adattamento in ogni ambiente. Possiamo trovare il pavimento in cotto antico in tantissime abitazioni storiche, dall’appartamento del centro storico di Firenze, arredato con mobili moderni, fino alle tradizionali ville e coloniche del Chianti o della Val d’Orcia, conservate come erano una volta – a questa pagina su Pinterest trovi le foto di tantissimi pavimenti in cotto per prendere spunto.

Non a caso, designer e architetti amano abbinare il cotto antico a soluzioni moderne, per creare un contrasto tra classico e contemporaneo che fa risaltare, per esempio, la storia secolare di un pavimento e la linea minimalista di una scala o di una finestra. Senza contare che il cotto, proprio per sua natura, è un materiale biologico e naturale: argilla e acqua. Ma proprio in virtù delle sue caratteristiche, un pavimento in cotto antico è soggetto a macchie e segni degli usura più di altre tipologie di superfici.

 

Pavimenti in cotto antico, però nuovi.

Ebbene sì, il cotto antico non è soltanto quello che troviamo nel vecchi casali di campagna o negli appartamenti dimenticati del centro storico: dobbiamo infatti fare una distinzione tra pavimenti antichi in cotto, e pavimenti in cotto antico. I primi risalgono ai secoli passati, mentre i secondi possono essere realizzati anche oggi, usando cotto di recupero e metodi di lavorazione ecologici e rispettosi dell’ambiente, proprio come una volta.

 

Pavimenti in cotto antico e piastrelle cotto antico.

I pavimenti in cotto antico possono essere utilizzati in qualunque stanza della casa, oppure all’esterno: esistono infatti speciali trattamenti indoor e outdoor che proteggono la superficie del pavimento dagli agenti inquinanti e dagli agenti atmosferici, conservando le caratteristiche naturali di traspirabilità e bellezza del materiale.

 

La pulizia del pavimento in cotto antico.

Facciamo subito una precisazione importante: il cotto è un materiale naturale, quindi delicato, specialmente se antico, quindi non possiamo pulirlo con prodotti generici, che rischiano soltanto di rovinarlo irrimediabilmente – anche se per un’impresa specializzata nel trattamento pavimenti come Cormorano Service non c’è niente di irrimediabile. La pulizia del cotto, ordinaria o straordinaria, deve essere eseguita con prodotti e macchinari ad hoc, rispettosi della superficie e dell’ambiente.

 

L’esperienza Cormorano Service nel trattamento del cotto.

Molto spesso ci troviamo davanti a un meraviglioso pavimento in cotto antico ormai rovinato, magari esposto agli agenti atmosferici, macchiato, aggredito da muffe e licheni. Ogni volta troviamo la soluzione migliore per riportare a nuova vita la superficie e salvare così un capolavoro della tradizione antica toscana.

In questi casi effettuiamo un primo trattamento di pulizia preliminare con un detergente specifico, delicato ma efficace, adatto per eliminare il grosso delle incrostazioni naturali: spazzola e olio di gomito, arriviamo alla seconda fase del trattamento, quella di pulizia vere e propria, più minuziosa. Infine dobbiamo proteggere la superficie del nostro pavimento ormai pulito con un trattamento idro e oleo repellente, ma ecocompatibile e quindi traspirante – altrimenti muffe e licheni tornano a trovarci in poco tempo.

 

Pavimento antico o d’epoca? Cormorano Service.

Da più di 30 anni ci occupiamo di pulizie, siamo specializzati nel trattamento dei pavimenti, specialmente se antichi o d’epoca, e offriamo ai nostri clienti il massimo della professionalità e della competenza su Firenze e provincia. Non esiste un materiale impossibile da trattare, non per noi.

Contattaci per un sopralluogo senza impegno, compila il form in questa pagina di contatto oppure chiamaci allo 055 632226.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi