Come funzionano le pulizie industriali

pulizie industriali

Condividi questo articolo

Quando parliamo di pulizie industriali intendiamo tutti i servizi che hanno a che fare con l’igienizzazione dei luoghi di lavoro produttivi, o in generale degli spazi di lavoro che rispondono a metrature molto ampie, come magazzini, capannoni, aeroporti, centri commerciali, officine, fabbriche e grandi uffici. Luoghi in cui, appunto, l’attività che vi si svolge richiede un intervento di pulizia professionale finalizzato alla cura dell’ambiente e delle persone che ci lavorano, e in certi casi degli strumenti di lavoro.

 

Pulizia industriali a regola d’arte.

Abbiamo visto le pulizie industriali cosa sono, adesso vediamo come funzionano e in che cosa si differenziano da quelle civili. A parte le dimensioni dell’ambiente da pulire, di solito (ma non per forza) più ampio nel caso delle pulizie industriali, la differenza più evidente risiede della complessità di esecuzione, proprio per le caratteristiche dell’ambiente e soprattutto per l’attività a cui è dedicato.

In sintesi, le pulizie industriali si differenziano dalle pulizie civili per:

  • Tipologia di operazioni da eseguire per la pulizia
  • Caratteristiche dell’attrezzatura e dei prodotti necessari
  • Specificità dei macchinari usati
  • Livello di specializzazione del personale addetto alla pulizia.

 

Gli operatori addetti alle pulizie industriali.

Proprio la peculiare complessità di questo tipo di attività richiede alle imprese di pulizie una formazione del personale molto specifica e approfondita, oltre che continuativa nel tempo: qualità del risultato e sicurezza sul lavoro sono i punti più importanti quando si affrontano pulizia industriale e sanificazione di ambienti produttivi. Senza contare che, per le operazioni ordinarie e straordinarie di pulizia, è necessario saper utilizzare macchinari particolari come le monospazzole o le idropulitrici professionali.

 

I vantaggi di un servizio professionale.

Chiunque abbia un’azienda sa bene quanto siano importanti e delicate le operazioni di pulizia, ecco perché è bene affidarsi a una ditta di pulizie specializzata, con esperienza e curriculum, schivando le tante imprese improvvisate che sono nate negli ultimi anni. Soltanto personale esperto e formato può garantire al tempo stesso un ottimo risultato e una grande affidabilità, specie muovendosi in un ambiente industriale in cui è per forza necessario operare con particolare attenzione.

 

Azienda pulita, dipendenti produttivi e clienti contenti.

Le pulizie industriali, se fatte a regola d’arte, consentono ai nostri dipendenti di lavorare in un ambiente sicuro e igienizzato, aumentando così la produttività. E comunicano un’immagine di professionalità ed efficienza, sia all’interno tra i dipendenti, che all’esterno, agli occhi dei nostri clienti. Senza contare che macchinari e strumenti di lavoro puliti funzionano meglio e durano più a lungo, consentendo quindi la produzione di un prodotto migliore con un minore impiego di risorse nel breve e nel lungo periodo, tagliando notevolmente i costi di manutenzione.

 

La formazione del nostro personale.

A differenza delle imprese che operano nel campo delle pulizie di abitazioni, uffici e strutture ricettive, nel campo delle pulizie industriali è richiesta una formazione specifica, perché non è raro avere a che fare con sostanza pericolose e nocive e con ambienti e zone da igienizzare difficili da raggiungere. Per questo l’esperienza trentennale di Cormorano Service garantisce alle aziende risultato e sicurezza quando si tratta di pulizie industriali.

 

Grandi spazi, grandi professionisti.

La tendenza alla centralizzazione degli ambienti produttivi e dei magazzini ha portato le imprese a lavorare in ambienti molto grandi, a volte giganteschi, in modo da poter risparmiare sulla logistica, specialmente con il boom degli e-commerce. Le strutture diventano così molto più impegnative da mantenere pulite e igienizzate, specialmente se lavorano con turnazioni a ciclo continuo: ecco che la professionalità di un impresa di pulizie specializzata nel trattamento dei pavimenti industriali fa la differenza.

 

La pulizia dei pavimenti industriali.

I pavimenti industriali in resina o cemento, per quanto resistenti all’usura e al tempo, a lungo andare possono rovinarsi: lo sporco si accumula e le superfici subiscono attacchi di ogni tipo, dagli sversamenti di lubrificanti agli agenti chimici, dal passaggio di muletti e macchinari al calpestio. È importante quindi sapere scegliere i prodotti giusti per la pulizia ordinaria e a maggior ragione per quella  straordinaria: un ambiente salubre diminuisce i rischi per la salute dei lavoratori (a proposito di igiene e pulizia nei luoghi di lavoro, ecco un articolo del Sole 24 ore), un pavimento sempre in buono stato si conserva più a lungo nel tempo.

Le macchine mono-spazzola e lavasciuga sono gli strumenti più indicati, ma dobbiamo fare attenzione alla scelta dei dischi giusti, in base al grado di porosità del pavimento: dischi troppo morbidi rischiano di non pulire a fondo, dischi troppo duri possono usurare la superficie. Anche in questo caso, l’esperienza è l’unica arma a disposizione contro lo sporco. E lo stesso discorso è valido per quanto riguarda la frequenza di passaggio.

 

Non commissionare la pulizia del tuo ambiente a una ditta a caso, affidati alla competenza e all’esperienza di chi, da oltre 30 anni, si prende cura dei pavimenti delle imprese fiorentine.

Contattaci qui per una consulenza o per un preventivo, troveremo la soluzione giusta per il tuo ambiente di lavoro.

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi