Come pulire la moquette: 7 consigli utilissimi

come lavare la moquette

Condividi questo articolo

La moquette: chi la ama e chi la odia. Indubbiamente crea un’atmosfera accogliente, può piacere o meno sotto i piedi, e come tutti i tessuti è delicata, si macchia e si sporca facilmente. Ma a tutto c’è una soluzione: Cormorano Service sa come pulire la moquette.

 

Come pulire la moquette?

Esistono tantissime soluzione, diverse per ogni tipo di sporco o di macchia: dal semplice utilizzo dell’aspirapolvere, fino ai lavaggi a secco professionali, passando per decine di tecniche e prodotti che possiamo facilmente adoperare a casa come in ufficio.

 

Pulizia moquette giornaliera, settimanale o mensile?

La moquette è un tessuto, proprio per questo necessita di una pulizia quotidiana: polvere e sporcizia restano attaccate alle fibre del tessuto, gli acari trovano l’habitat perfetto. Se soffriamo di allergie, o ne soffre qualcuno che condivide l’ambiente di casa o di lavoro con noi, pulire la moquette dovrebbe diventare un’abitudine di tutti i giorni. L’aspirapolvere o la scopa di saggina sono l’ideale, meglio se passate prima nel senso delle fibre della moquette, e  poi nell’altro.

 

Pulizia moquette con i trattamenti a secco.

Sicuramente il metodo migliore, e anche il più professionale, la pulizia a secco è meno invasiva, eppure porta lo stesso, ottimo risultato di altri trattamenti: l’acqua e i detergenti, infatti, sbiadiscono il colore della moquette e la rovinano. Un piccolo rimedio casalingo consiste nello spargere del bicarbonato sulla moquette, lasciarlo agire alcune ore e poi passare l’aspirapolvere. Ma se vogliamo sapere come pulire la moquette a secco una volta per tutte, ci conviene contattare un’impresa di pulizie specializzata nel lavaggio moquette.

 

Come pulire la moquette con il vapore.

Questo trattamento moquette è sicuramente meno invasivo del lavaggio con acqua e detergenti, ed è efficace quanto il lavaggio a secco: permette infatti di mantenere intatte le fibre e di donare nuovo splendore al nostro pavimento, igienizzandolo a fondo. Ci servirà una macchina lavamoquette, che scioglie lo sporco e poi lo aspira, oppure l’intervento di una ditta specializzata

 

Come pulire la moquette con prodotti e tecniche fai da te?

Se non abbiamo una lavamoquette, e non possiamo rivolgerci a un’impresa di pulizie specializzata nel trattamento dei pavimenti, possiamo comunque adoperarci con rimedi più o meno casalinghi e a buon mercato, magari utilizzando prodotti naturali. Vediamoli insieme.

 

Come pulire la moquette senza uscire di casa.

Per le macchie di ordinaria amministrazione, possiamo preparare una soluzione con mezzo litro d’acqua, un bicchiere di alcol e una tazzina di aceto bianco: mischiamo il tutto e travasiamo la miscela in uno sprizzino spray pulito. Spruzziamo la moquette inumidendola leggermente e rimuoviamo lo sporco con una spazzola, ma senza sfregare con troppa energia, sennò rischiamo di rovinare il tessuto. Per le macchie più ostinate, per esempio quelle di caffè o di inchiostro, ci conviene usare l’acqua frizzante e due tazzine di aceto, invece che una.

 

Pulire moquette ed eliminare gli odori.

Ecco un altro difetto della moquette: gli odori. In quanto tessuto, infatti, è facile che si impregni di odori sgradevoli, e la soluzione migliore, in questo caso, resta sempre il bicarbonato – o l’impresa di pulizie, che di sicuro ottiene un risultato professionale, migliore rispetto al nostro casalingo.

 

Pulizia moquette: come togliere le macchie?

Buona regola vuole che la macchia vada trattata il prima possibile, tamponando la parte esterna e muovendosi verso il centro, ma senza strofinare, altrimenti rischiamo soltanto di allargarla tra le fibre del tessuto. Le macchie più frequenti come caffè, vino o altre bevande sono particolarmente ostinate, una volta che hanno impregnato la moquette, quindi possiamo cospargere la zona interessata con la farina e lasciare che il liquido venga assorbito, prima di aspirare e pulire bene il tutto.

 

Come pulire la moquette per bene?

Se i nostri rimedi casalinghi non hanno ottenuto l’effetto sperato, o se non vogliamo rischiare di fare danni più grossi delle macchie che già abbiamo, rivogliamoci a chi di mestiere si occupa del lavaggio moquette. Con una piccola spesa possiamo riportare il nostro pavimento come nuovo!

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi